20 comments to Emperor Norton

  1. Carlo says:

    Davvero bellissimo: molto ben documentato e, come sempre, ottimamente scritto.

  2. talesdreamer says:

    Bell’articolo! Conoscevo già l’Imperatore per il capitolo che Gaiman gli aveva dedicato nel suo Sandman, ma non mi ero mai informata molto su di lui.

  3. Mauro says:

    Ce ne vorrebbero di Norton 😉

  4. Lord says:

    Esiste qualche libro che parla di lui?

  5. michele rossi 1969 says:

    gran bella figura di uomo, ce ne vorrebbero tanti di pazzi come lui, e sicuramente il mondo andrebbe un pò meglio. penso che se una persona come norton fosse in italia lo metterebbero subito in croce

  6. Paolone says:

    Complimenti per l’ottimo lavoro fatto con questo e tanti altri articoli interessanti, ben documentati e ben scritti.
    Questa vicenda in particolare mi ha sempre colpito perché dimostra una non comune sensibilità di gran parte della popolazione nei confronti di un personaggio particolare, anche se simpatico e innocuo. Che centinaia, forse migliaia di persone abbiano per anni sostenuto con simpatia l’illusione di questo personaggio è commovente e encomiabile e sicuramente degno di rispetto. Credo che questo sia un insigne esempio di reale tolleranza. Non fai del male a nessuno, non crei fastidi, quindi perché dovrei impedirti di fare come credi? Ritengo che un bel po’ di pseudo moralisti, censori e spaccac…attuali dovrebbero leggere questa storia e meditare.
    Oltretutto, vista l’onestà, la bontà e il coraggio morale dimostrati da Sua Maestà Imperiale forse un folle del genere governerebbe meglio dell’attuale congrega di mentecatti…

    • bizzarrobazar says:

      Hai ragione, è una storia dall’alto valore morale. Esito sempre ad usare questo termine, ma quando si tratta di dar valore all’esotismo e alla differenza, non ho problemi ad approfittare del vocabolo. 😉

  7. gogogos says:

    “Norton perdonò l’ufficiale che l’aveva arrestato, e da quel momento tutti i poliziotti della città presero l’abitudine di fare il saluto militare quando passava l’Imperatore.”

    Coraggio Norton. Tu sei un matto, un’eremita e un diavolo. Sei un tarocco, un mito, un idolo.
    Sei un spirito. Io sono Norton (per fortuna il tuo corpo è morto altrimènti si ribellerebbe.. ed io non avrei il coraggio di dire quanto dico).
    Norton è un’essenza. Ha costruito una storia e la sua vita è stata epica.
    Norton è sempre esistito e sempre esisterà.

    BIG FISH (Tim Burton) – Diogene il Cane (Socrate Pazzo) – Il Principe di Roma (un grande uomo che vive a trastevere e che a natale ha mille streghe di pezza che gli si arrampicano nella casa).

    Maestà Norton, ora il mio mondo inizia ad avere un senso.
    Stati Uniti -> Norton 1
    Mi mancano imperatori del tuo calibro negli altri continenti e sto apposto!
    Dopodiche mancherebbe solo una federazione mondiale dei 5 potenti dell’universo e la mia mente sarebbe un vero paradiso.

    Bed and Breackfast?
    No! Bizzarro Bazar 😀

    • bizzarrobazar says:

      Il Principe di Roma è un altro mito moderno locale. 🙂

      • gogogos says:

        Sanpeppapig.. conosci anche lui? E’ un grande ma poveretto è sempre assonnato. A dire il vero a trastevere ci sono due uomini che dicono di essere principi. Il robusto principe delle streghe appese al muro e un’altro tizio smilzo con i baffi. Io preferisco ovvimante il primo. Ha una casa senza letto.. lo eliminò dopo aver perso la moglie (se ricordo bene..). All’epoca lavoravo come edicolante a Piazza Sonnino dove ogni notte mi veniva a trovare e a sonnecchiare xD
        Salamalecchi 😀

  8. laura says:

    l’imperatore Norton è anche il protagonista di una storia su Topolino di qualche settimana fa 😀

  9. tiols says:

    Mi è pure scesa una lacrimuccia dall’emozione. Un vero uomo.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.